Register

User Registration

This site is protected by reCAPTCHA and the Google
Privacy Policy and Terms of Service apply.

L’infiammazione e il simile

34.00 Iva inclusa

Share

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su email

Description

L’apertura della Medicina Omeosinergetica, figlia dell’etica incerta dei tempi, della ricerca avvincente per il divino in sé, concentrato d’arte, passione, sudore, mercato, è un percorso fatto di idee, di leggi, di principi, le cui braccia danno la mano alla ricerca scientifica, stringono i sentimenti che, come lame di luce, rischiarano l’oscurità delle tenebre dell’esistenza umana, abbracciano l’Altro come vero farmaco, la cui accettazione, ermeneutica e curativa, dischiude con successo l’integrazione elettiva tra piccole dosi e salute, tra respiro e senso.
Obiettivo quotidiano della Medicina Omeosinergetica è di confrontarsi con l’orizzonte speculativo della salute, segreto da custodire, non solo da decifrare, di rileggere il passato come avventura degli ecosistemi, di tradurre l’esistenza di chi soffre in uno scenario corale e maieutico, di dimostrare e vivere l’ossimoro dell’unicità del molteplice.
Dal nero su ombra emerge la trasparenza e il significato della malattia, che l’essere umano, confuso e stordito, mima a mascherare con il carattere erudito della parola e giustifica sull’altare del Dio avere e potere: la corporeità, trascinata dalle emozioni e guidata dai sentimenti, procede verso un porto dove la relazione con l’Altro racchiude l’esistenza, partorendone il senso.
In tal modo, la Medicina Omeosinergetica diventa creazione, fautrice d’armonia, vera archeologia animica, conoscenza itinerante, cultura donativa, dello scambio e della salute, Medicina rievocativa delle leggi della Natura e stimolata delle sue energie.

Additional information

Autore

Luigi Marcello Monsellato

Anno

2005

Accedi nell'area Rossa

ACCEDI NELL'AREA GIALLA